C.F. 93491330721  -  C.U.U.: UFNOGZ  -  PEC: batf230001@pec.istruzione.it 

Genitori

Search

Lettera aperta della DS agli alunni e ai genitori

User Rating: 0 / 5

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive
 
 
Carissimi studenti, studentesse e genitori,
 
finalmente domani ci rivedremo dopo tanti mesi di lontananza. La nostra scuola si è preparata ad accogliervi in sicurezza, con protocolli, regolamenti e logistica adattata alla nuova situazione. Tuttavia non tutto quello che speravamo di ottenere è stato realizzato e non voglio nascondervi le condizioni che domani troverete a scuola, in particolare nella sede “Panetti”.
Tutte le studentesse e studenti delle prime e seconde classi delle due sedi sono stati allocati nelle aule più
ampie e ariose, dotate tutte di Active panel o Monitor TV che renderanno possibile a tutti voi di seguire le lezioni in presenza oppure a distanza in caso di sospetta malattia o eventuale quarantena (speriamo di no, naturalmente!).
Per le altre classi meno numerose saranno tutte allocate in aule di dimensioni adeguate con distanziamento di oltre un metro tra banco e banco e di due metri dalla cattedra, sia al Pitagora sia al Panetti - vecchio edificio primo piano.
Le classi più numerose della sede “Panetti” saranno ospitate una nel Museo Tecnologico (quinta ITIA A) ed una in Aula Magna (III ITET A).
Tuttavia abbiamo altre 6 classi, attualmente collocate al piano terra del vecchio edificio della sede “Panetti”, in aule che hanno dimensioni adeguate, ma infissi con aperture inadeguate al ricambio d’aria necessario come misura preventiva alla diffusione del contagio. Sin da maggio scorso ho segnalato la situazione alla città metropolitana, che ha stanziato i fondi, ma non ha avviato i lavori per mancanza di personale che faccia la progettazione e segua l’affidamento dei lavori. Ho chiesto, quindi, di avere la restituzione di 6 aule da parte dell’IPSSAR “Perotti”, ma non ho avuto, ad oggi, alcuna risposta. Mi è  stato solo riferito, dopo l’ennesima segnalazione per pec, accompagnata da una telefonata che sarebbe venuto entro oggi un fabbro almeno per sbloccare le finestre chiuse, ma nessuno si è visto, purtroppo.
Naturalmente ho predisposto un piano alternativo, suddividendo le studentesse e studenti in due gruppi in collegamento virtuale, ma divisi tra aula e laboratori, ma sicuramente non è il meglio che vorrei potervi assicurare. 
Spero ancora di poter avere quanto richiesto, nei prossimi giorni, e ne parleremo di persona finalmente domani, perché la speranza è l’ultima a morire e la gioia di rivederci ci darà la carica necessaria a risolvere questi ed altri problemi che purtroppo dovremo affrontare nei prossimi mesi.
Buon anno scolastico a tutti noi.

 

Eleonora Matteo
 
 
 
 
Print Friendly, PDF & Email

Siti Tematici

http://cercalatuascuola.istruzione.it/cercalatuascuola/

Utenti online

We have 14 guests and no members online